Alla Rassegna Corale del “Fior di Roccia”

Teatro di Mori

  |  14 settembre 2015 |  Tag:, , ,


Besagno, frazione del comune di Mori, in provincia di Trento, nella regione Tentino- Alto Adige. La frazione dista 1,84 chilometri dal capoluogo comune. La frazione o località  di Besagno sorge a 383 metri sul livello del mare. è situato a sud di Mori sulla costa del Monte Baldo che sale verso Brentonico.

È ricco di reperti romani e pare che anticamente sorgesse un tempietto sul dosso della chiesa, presso la quale vi è, inoltre, una lapide con due iscrizioni del nono secolo, tra i primi documenti cristiani del Trentino anteriori al mille.

Entrando in paese lungo la stretta strada principale, poco oltre la chiesa si incontra una minuscola piazza, abbellita da un affresco realizzato su un edificio oggi di proprietà  privata. Il dipinto, opera di Giovanni Badile, raffigura Cristo Crocifisso tra San Giovanni Evangelista e la Vergine sorretta dalle pie donne, mentre ai lati quattro angeli assistono alla scena. Ai piedi delle figure principali compare un offerente inginocchiato, identificabile con un esponente della famiglia Castelbarco. L’anno 1406, inciso sull’affresco, fornisce la data anteriormente alla quale venne eseguito il dipinto.

Sabato 19 settembre 2015 alle ore 21, presso il Teatro “Gustavo Modenaâ” di Mori, si svolgerà  la IX Rassegna Corale “Fiori di Roccia” organizzata dal Coro “Fior di Roccia” di Besagno, diretto da Nicola Lombardi, alla quale interverranno i cori “Altreterre” di Vigo di Meano, diretto da Elena Rizzi, e “Monti Pallidi”, diretto da Paolo Maccagnan.

Ingresso libero.